Estratti Integrali Sinergici Ciclo - Fitomedical - 60 ml

FCIL5301

Estratti Integrali Sinergici Ciclo - Fitomedical - 60 ml Visualizza ingrandito

14,00 €

Estratti Integrali Sinergici Ciclo - Fitomedical - 60 ml

Maggiori dettagli

Aggiungi alla mia lista dei desideri

Dettagli

Ingredienti

Soluzioni idroalcoliche da pianta fresca di: Levistico (Levisticum officinale Koch) radice 35%, Cardiaca (Leonurus cardiaca L.) foglie, Peonia (Paeonia officinalis L.) radice; Estratti secchi (supportati su maltodestrine) di: Angelica cinese (Angelica sinensis (Oliv.) Diels) radice; Aromatizzante: olio essenziale di Sclarea (Salvia sclarea L.) foglie


Indicazioni

agisce favorevolmente sulla funzione fisiologica del ciclo femminile


Modo d'uso

assumere 40 gocce diluite in acqua, tre volte al giorno.

Tenore per dose giornaliera
Sol. idroalc. di: Levistico 1920 mg, Cardiaca 1800 mg, Peonia 1800 mg; Angelica cinese e.s. 480 mg, Albizzia 120 mg, apporto di ligustilide 4,8 mg

I dosaggi, indicati ai sensi dell'art. 6 DL 169/2004, si intendono quali valori medi.


NOTE

Per molte donne il ciclo mestruale rappresenta un momento difficile, che le rende fragili sia sul piano fisico che su quello psichico. La loro particolare sensibilità alle normali fluttuazioni ormonali provoca un ampio ventaglio di squilibri, che si propongono ciclicamente e vengono classificati come "sindrome premestruale". 
È un quadro che varia individualmente e include, tra i diversi aspetti, la sensazione di pesantezza e gonfiore, la nausea e il mal di testa, l'umore variabile da cupa malinconia e estrema irritabilità.
Ciclo - Levisticum allevia le difficoltà legate a queste fasi e restituisce un calendario senza l'incognita di giorni a rischio di indisposizioni e malumori.

Le applicazioni sopra riportate non presentano in alcun caso natura prescrittiva o terapeutica.
Consultare sempre preventivamente il proprio medico in caso di malessere o malattia.

Possibili effetti indesiderati o interazioni:
Evitare di assumere in gravidanza. Da non somministrare in presenza di nefropatie e danni al parenchima renale o in corso di terapie con anticoagulanti.